Don Bellussi lascia Mercurago. Tornerà a Verona sua diocesi di origine

0

 

Don Paolo Bellussi lascia la responsabilità di parroco della parrocchia di Mercurago, per inizare un nuovo cammino nella sua diocesi di origine, Verona.

Lo ha comunicato il vescovo Franco Giulio con una lettera ai fedeli della comunità, letta durante le messe festive e prefestive dello scorso fine settimana.

«Don Paolo mi aveva già più volte manifestato il desiderio di ritornare a svolgere il ministero là dove è nato e dove risiedono i suoi familiari; ora ha ritenuto che fosse il momento di compiere questo passaggio, chiedendo a me il permesso di andare e al Vescovo di Verona di essere accolto in quella diocesi – ha scritto il vescovo -. Non vi nascondo che sono molto dispiaciuto di lasciarlo partire, pur comprendendo il suo desiderio e le motivazioni personali che lo hanno spinto a compiere questo passo. Lo ringrazio di cuore per il suo generoso ministero tra voi e presso il tribunale ecclesiastico interdiocesano piemontese, mettendo a disposizione le sue competenze e la sua formazione giuridica».

Il ministero sacerdotale di don Paolo è stato interamente dedicato a Mercurago, prima come vicario parrocchiale – dall’anno 2000 fino alla morte di don Dino Airoldi nel 2009 -, poi come Amministratore parrocchiale per un anno e infine, dal 2010 ad oggi, come parroco di Mercurago.

Il passaggio a Verona  avverrà nella prima domenica di maggio. Dalla partenza di don Paolo, la responsabilità della parrocchia sarà assunta dal Vicario territoriale, don Claudio Leonardi, che si avvarrà della collaborazione, oltre che dei sacerdoti di Arona, anche di don Joseph e dal diacono Fabio Zanetti Chini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here