Inaugurata la targa commemorativa in memoria di Biagio Franco, poliziotto morto in via Papa Sarto nel 1985

0

Per il 169esimo Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato, oltre al momento privato con la deposizione, da parte del Questore Rosanna Lavezzaro e del Prefetto Pasquale Antonio Gioffrè, di una Corona dinanzi alla lapide ai Caduti della Polizia di Stato, che si trova nell’atrio della Questura, ci sono stati altri due importanti momenti.

Sempre nella mattinata di oggi è stata inaugurata, in via Papa Sarto, la targa commemorativa, donata dalla sezione di Novara dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato (Anps), in ricordo dell’agente della Polizia, Biagio Franco, medaglia d’oro al merito civile alla memoria, ucciso il 2 marzo 1985, investito dall’autovettura in fuga di alcuni malviventi.

Nel corso della cerimonia, cui hanno preso parte il Questore, che ha sottolineato l’importanza di ricordare un giovane che ha perso la vita in servizio, il Prefetto, per il Comune l’assessore Luca Piantanida, la vedova dell’agente, Rosanna Vermiglio e Roberto Bosco, presidente della locale sezione dell’Anps, don Fabrizio Poloni, cappellano della Polizia di Stato, ha tenuto un momento di preghiera.

Sempre oggi il Questore Lavezzaro ha consegnato a Simona Riussi, vedova del maestro Sandro Tognatti, prematuramente scomparso qualche settimana fa, un cd con un video con le immagini dell’esibizione dell’Ensemble di Clarinetti del Conservatorio Cantelli di Novara, diretta dal maestro in occasione della Festa della Polizia ospitata il 10 aprile di due anni fa al Castello.

Un ringraziamento, da parte della Questura di Novara, al maestro Tognatti, per l’impegno e la bravura dimostrata nell’eseguire le diverse composizioni musicali, tra cui l’Inno della Polizia di Stato, rendendo i momenti di quella festa indimenticabili.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here