Per il dopodomani servono vista lunga e lungo pensiero

0
CASTELLO DI NOVARA

Romano d’eccezione, prestato a Novara e “folgorato” dalla novaresità. Massimiliano Atelli, componente del Consiglio di presidenza della Corte dei Conti in rappresentanza del personale di magistratura, procuratore regionale della Corte dei Conti della Valle d’Aosta, presidente della Commissione Via (Valutazione impatto ambientale) del ministero dell’Ambiente. E, non ultimo, presidente della Fondazione Castello. A questo “forestiero” ormai non più ospite, ma integrato nel tessuto culturale del secondo capoluogo del Piemonte, al quale dedica tempo e passione, abbiamo chiesto di partecipare al dibattito in atto sulla “Rinascita” e gli Stati Generali proposti dal vescovo della diocesi Franco Giulio Brambilla. 

SERVIZIO SUL GIORNALE IN EDICOLA DA VENERDI’ 9 APRILE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here