Commercianti in piazza: «Vogliamo solo lavorare»

0
Commercianti in piazza

I commercianti sono scesi in piazza per lanciare il loro grido d’allarme per la difficile situazione che stanno vivendo a causa delle ripetute chiusure a seguito dell’emergenza sanitaria. “Il Futuro non (si) chiude” è stata la manifestazione messa in piedi da Confcommercio svoltasi nella giornata di ieri in piazza Duomo a Novara. «I ristori sono poca cosa, una entità che certamente non risolve nulla, ormai c’è una disperazione generalizzata da parte delle aziende – ci ha detto Maurizio Grifoni, presidente di Confcommercio Alto Piemonte -. Non bisogna fare la politica degli annunci. E’ stato chiesto di strutturarsi e organizzarsi ma poi si è imposto di chiudere ugualmente, così non va bene perché non ci sono certezze per il futuro. Ci vogliono ristori diversi e di peso e un piano vaccinazioni, numerose aziende rischiano altrimenti la chiusura. La manifestazione è stata utile per portare a conoscenza la condizione».

SERVIZIO COMPLETO SUL GIORNALE OGGI IN EDICOLA,

VENERDI’ 2 APRILE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here