Col Pontedera al Novara manca un rigore, Rullo: «Chiediamo rispetto». Banchieri: «Ripartire dalla prestazione»

0

Il Novara rammaricato per la sconfittta immeritata con il Pontedera può recriminare anche per un più che probibile rigore non fischiato su Panico. Non è la prima volta che accade in stagione, per contro sono invece da registrare rigori più che dubbi.

«Alla squadra non si può dire niente, oggi ha giocato bene e avrebbe meritato di vincere, anche il pareggio sarebbe stato stretto – ha detto il presidente Maurizio Rullo -. Dispiace anche per il rigore non fischiato su Panico. Non è la prima volta che ci capita in stagione. Non chiediamo favoritismi ovviamente ma rispetto da parte degli arbitri. Mi sembra che oggi l’arbitro abbia fatto correre l’azione troppo velocemente senza fare altri tipi di valutazioni. Speriamo che dalla prossima gara ci sia più attenzione a certe situazioni».

«Dispiace, siamo arrabbiati perchè abbiamo perso dopo un’ottima gara  – ha dichiarato mister Simone Banchieri -. I ragazzi hanno dato tutto e creato tanto, non abbiamo concesso niente se non l’occasione del gol, ci dà molto fasìtidio perdere dopo una prestazione così. Se avessimo pareggiato avremmo comunque lasciato qualcosa per quello che si è visto sul campo. Errore in difesa? Non mi sento di dare colpe a nessuno, ci sta di sbagliare. Poi anche con l’errore se avessimo fatto i gol che abbiamo sfiorato sarebbe putoto finire 4 o 5 a 1. Ci fidiamo totalmente dei nostri giocatori. Ribadisco, rimane la prestazione, la crescita e lo spirito, ripartiamo da qui, è la strada per arrivare alla salvezza. Rotazioni per mercoledì contro il Livorno? Vediamo nei prossimi giorni come staranno i ragazzi»

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here