Grignasco: l’acquedotto di Isella continua a far discutere

0
Isella

Proseguono gli interventi all’acquedotto di Isella, e con esse le numerose lamentele degli utenti. La scorsa settimana l’acqua è venuta a mancare per ben due volte in pochi giorni, a causa di guasti alla rete idrica. «La squadra di Acqua Novara VCO è sempre intervenuta tempestivamente – assicura Katia Bui, sindaco di Grignasco -. Ma la situazione è diventata insostenibile; come Comune abbiamo già richiesto la sostituzione totale della condotta». Intervento complesso, che richiede tempo e finanziamenti per essere portato a termine.
La società Acqua Novara VCO ha comunicato che verranno svolti lavori immediati di miglioramento, nell’attesa di un progetto più ampio. Il 12 febbraio è prevista l’installazione di una valvola di non ritorno, che dovrebbe garantire l’individuazione e la sistemazione di un eventuale guasto prima che causi il disservizio agli utenti. Inoltre un sistema di telecontrollo, la cui installazione è prevista entro il 16 febbraio, garantirà la continuità dell’erogazione dell’acqua.
Bui ha risposto anche all’altro problema, quello legato alla scarsa qualità dell’acqua, che secondo le segnalazioni di alcuni non sarebbe neanche potabile. «Dal 2017 ad oggi tutte le analisi svolte, sia da noi che dall’ASL, non hanno evidenziato nessuna criticità. In ogni caso, se dovessero verificarsi problemi di torbidità, verranno localizzati e risolti con spurghi localizzati».

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here