Il cuore rombante degli Nrb (gli harleysti della solidarietà) a favore dell’Associazione Down Novara

0

Nuovo gesto di solidarietà da parte degli Nrb, il gruppo di harleysti novaresi che, già in più occasioni, hanno dimostrato la loro generosità e capacità di organizzare eventi, che hanno richiamato migliaia di appassionati del genere da tutta Italia.

L’attuale periodo di emergenza sanitaria impedisce al gruppo di mettere in piedi e curare in ogni dettaglio quei raduni che hanno richiamato nella ‘loro’ Novara tantissimi amanti e proprietari di Harley Davidson, ma il cuore grande della generosità continua a battere molto forte.

La prima dimostrazione è stata la scorsa primavera, quando in piena emergenza (primo lockdown) era stata fatta una sostanziosa donazione all’Aou Maggiore della Carità direttamente nelle mani del direttore generale, dottor Mario Minola, diventando a tutti gli effetti tra le prime associazioni ad aver capito la drammaticità della situazione e il fatto che senza aiuti esterni dalla società civile difficilmente si sarebbe potuta dare una risposta valida ed efficace per fronteggiare la ‘guerra al Covid’.

Ma il cuore di Nrb non si dimentica anche di quei piccoli-grandi gruppi che nel loro quotidiano si occupano dei più indifesi. Da qualche anno a questa parte con anche piccole, ma significative somme, sono state aiutate associazioni di Novara, ma anche del Pavese, di Milano e di Arona, che nelle loro giornate hanno a cuore i bambini, i disabili, gli ultimi.

E così, approfittando dell’arrivo della Befana, i ‘ragazzacci’ di Nrb si sono trasformati in Re Magi e hanno effettuato un’altra donazione, questa volta per un gruppo novarese che quotidianamente si prende cura dei ragazzi Down: l’Associazione Down Novara (www.associazionedownnovara.org), guidata da Carmen Roberta Desimone.

Immediata la reazione bella e spontanea della realtà del volontariato novarese: “Manderemo un ringraziamento da parte di tutta l’associazione. Questa cifra la metteremo assieme ai nostri risparmi, per comprare un pulmino, perché quello di prima ormai è andato! Grazie, grazie ancora. Non vi nascondo che appena ho letto la prima parte mi sono messa a ridere, dicendo a mia figlia: ci hanno fatto uno scherzo!”. In realtà era tutto vero.

Complimenti agli Nrb, che solo pochi anni fa venne insignito del titolo di Benemeriti della Solidarietà nel corso della cerimonia per la nomina dei Novaresi dell’Anno al Broletto, a cura della Fondazione Comunità Novarese.

Il periodo che stiamo vivendo è pesante, per certi versi drammatico, ma la speranza non tramonta mai e il cuore grande degli Nrb, guidati da Giovanni Montipò, continua a battere forte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here