Con S. Egidio un Natale caldo e accogliente perché nessuno si senta solo

0

Sarà un Natale a domicilio, senza le tradizionali tavolate con decine di persone in scuole ed ex Consigli di Quartiere, ma che ugualmente saprà far sentire la festa a tutti, anche a chi è solo. Un Natale accogliente e caldo per tutti, pur in tempo di Covid.

È il Natale che sta allestendo la Comunità di S. Egidio di Novara, guidata da Daniela Sironi. Un Natale di vicinanza. «Il pranzo di sempre non si potrà fare – spiega – Ma noi ci siamo organizzati per non far mancare a nessuno un po’ di festa. Come proseguiamo anche, ogni giorno, a tutelare i più deboli, gli anziani e chi vive in strada, donando mascherine e gel igienizzante. Per le prossime feste sarà un Natale a domicilio, ma comunque in grado di regalare spensieratezza. A tutti sarà anche riservato un regalo».

Per Natale a Novara resterà aperta, nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, la mensa di via Dolores Bello, «che, in questo periodo, non ha mai chiuso – rileva Sironi – Il 25 dicembre ospiteremo una quarantina di persone, per lo più senza fissa dimora. Persone che frequentano la mensa 4 volte a settimana. Saranno uno per tavolo, a due metri e mezzo di distanza l’uno….». 

Servizio completo sul giornale in edicola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here