Romagnano, presto la posa del ponte mobile e progettazione del definitivo

0
Crollo ponte di Romagnano

A Romagnano inizierà presto la posa del ponte mobile e contestualmente la progettazione di quello definitivo per sostituire il ponte sul Sesia crollato a causa dell’alluvione di inizio ottobre. È questo l’esito della riunione in video conferenza che si è svolta nella mattinata di venerdì 20 novembre, alla quale hanno preso parte il presidente della Provincia di Novara Federico Binatti, il consigliere delegato alla Viabilità e lavori pubblici Marzia Vicenzi con i tecnici dell’Ente, l’assessore regionale ai Lavori pubblici Marco Gabusi, i rappresentanti della Provincia di Vercelli e i sindaci di Romagnano Alessandro Carini e Gattinara Daniele Baglione, i tecnici della struttura territoriale per il Piemonte dell’Anas.

«Il collegamento provvisorio potrebbe entrare in funzione nel mese di aprile ed entro due anni potremmo avere la nuova infrastruttura. Nei prossimi giorni verrà firmata la convenzione tra gli Enti interessati. Il Comune di Romagnano sarà parte attiva e collaborativa com’è stato fino a oggi per poter giungere ai risultati attesi» fa sapere l’amministrazione comunale guidata da Alessandro Carini. «Non possiamo che esprimere piena soddisfazione per quanto deciso, perché è la linea espressa dal primo giorno dal Comune di Romagnano Sesia. Questa è la soluzione migliore per il territorio, che consente di riavere un collegamento provvisorio in tempi brevi. Non possiamo che dirci soddisfatti di Anas, che subito dopo l’incontro con il ministro ha attivato le procedure necessarie sia per il ponte provvisorio sia per la progettazione definitiva del nuovo» commentano gli amministratori romagnanesi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here