Dpcm Conte, in “lockdown” anche arte e cultura del capoluogo valsesiano

0

Le misure di sicurezza prese dal nostro governo in risposta alla persistente situazione di emergenza sanitaria dovuta alla pandemia di covid-19 bloccano anche le attività culturali varallesi. Sono infatti ad esempio annullati gli eventi che erano stati messi in cartellone dall’associazione culturale “Fiorile e Messidoro”: nello specifico l’incontro con l’autore Danilo Sacco dal titolo “La disinformazione ai tempi di Internet”, che era previsto per il prossimo 15 novembre, e gli spettacoli dell’edizione 2020-2021 della rassegna bibliocinematografica “Un incantevole XXV aprile”, i quali normalmente vanno in scena, per l’appunto, presso il Salone XXV aprile. «Siamo comunque solo all’intervallo e non è l’ultimo atto» affermano gli organizzatori, che promettono di riprogrammare gli eventi quando l’emergenza sarà terminata. In sospeso anche la scuola di teatro “L’isola di Prospero”, organizzata al Teatro civico dall’associazione culturale “Mano d’opera”, il cui nuovo anno scolastico sarebbe dovuto partire proprio in questi giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here