Operazione “Tresca” dei Carabinieri di Novara: 15 arresti per droga

0

Nella nottata scorsa  si è conclusa l’operazione “Tresca”, condotta dai Carabinieri di Novara, che ha permesso di arrestare 15 persone ritenute responsabili, a vario titolo, della gestione di un traffico
di droga che riforniva i territori del Novarese, del Vercellese e del Biellese.
Le indagini, iniziate nell’autunno del 2019, avevano già portato all’arresto di 5 persone e al sequestro di oltre due chilogrammi di cocaina, effettuati a Novara e Trecate in distinti interventi avvenuti nel 2020.
L’odierna attività ha permesso di sgominare una ramificata rete di spaccio di cocaina, gestita da un italiano che riforniva i “pusher” di Novara, Vercelli e Biella.
Il canale di rifornimento, che sostituisce quello smantellato nell’estate del 2019 con l’operazione “Contadino”, riferiscono i Carabinieri, era sicuramente importante e in grado di trattare ingentissimi quantità di cocaina: si stima che durante l’anno di durata delle indagini sia stata smerciata una quantità di “polvere bianca” di circa venti chilogrammi. La scorsa notte sono state eseguite dai carabinieri di Novara, supportati da quelli delle province di
Vercelli e Biella, 15 misure restrittive, in carcere e agli arresti domiciliari, richieste dal pm Mario Andrigo ed emesse dal Gip del Tribunale di Novara, Andrea Guerrerio, a cui si devono aggiungere altri tre obblighi di firma giornalieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here