Da Novara una spinta ai tamponi del Piemonte

0

E’ stato inaugurato mercoledì il laboratorio regionale di Novara per analizzare i tamponi Covid: esaminerà fino a mille tamponi al giorno. Il laboratorio diretto dal professor Claudio Esposito si trova nel Centro per le malattie autoimmuni dell’Università del Piemonte orientale a Sant’Agabio. «All’inizio dell’emergenza avevamo solo due laboratori e processavamo 250 tamponi al giorno, oggi ne abbiamo 28 – ha detto il presidente della Regione, Alberto Cirio – e stiamo portando la capacità regionale verso l’obiettivo 15 mila tamponi giornalieri. La convivenza col virus è possibile se siamo veloci ad identificare i positivi: ora ci riusciamo in un paio di giorni, a inizio pandemia la media era di un paio di settimane. Abbiamo stipulato un accordo con i medici di base e i pediatri per agevolare il contact tracing e potenziato la medicina territoriale che presentava alcune carenze con 2500 nuove assunzioni».

Roberto Conti

SERVIZIO SUL GIORNALE IN EDICOLA OGGI, VENERDI’ 9 OTTOBRE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here