Vittorio Sgarbi al Sacro Monte di Orta in un incontro su Raffaello Sanzio

0

Il critico d’arte Vittorio Sgarbi sarà alle 21 di martedì 22 settembre al Sacro Monte di Orta per celebrare Raffaello Sanzio (Urbino 1483 – Roma 1520), il “divin pittore” del Rinascimento, morto a soli 37 anni, ma che cambiò la storia dell’arte.

Una serata all’insegna della grande pittura e della tecnologia digitale più avanzata, con le immagini di alcuni capolavori raffaelleschi realizzate da FattoreArte. Capolavori assoluti che verranno svelati nei più piccoli segreti e dettagli grazie all’utilizzo dell’altissima definizione e di un maxischermo da 60 mq.

L’iniziativa è del Rotary Club Orta San Giulio e del Comune di Orta San Giulio, in collaborazione con la Riserva Naturale Speciale del Sacro Monte di Orta-Ente di gestione dei Sacri Monti, e grazie all’adesione e alla collaborazione di importanti Musei italiani. Iniziativa che ha visto il coinvolgimento anche di sponsor privati. L’evento è finalizzato alla raccolta fondi per sostenere il “Progetto Artù. Il Rotary per la Pet Therapy (promosso dai Rotary Club Orta San Giulio – Borgomanero Arona – Pallanza Stresa – Gattinara e dedicato agli ospiti di Case di riposo e RSA e ai bambini affetti da disturbi dello spettro autistico) oltre che progetti di conservazione e valorizzazione del patrimonio artistico, storico e culturale di Orta San Giulio e del suo Sacro Monte.

Accesso all’evento, con posti numerati e limitati, solo esibendo l’invito da ritirarsi, con offerta minima di € 30, a partire dal 15/09/2020 presso La Cartoleria Mantiero, viale Don Minzoni 14, Borgomanero (lunedì 15,30-19,30 – da martedì a sabato 9,30-12,30 e 15,30-19,30) Ufficio Turistico, Via Panoramica, Orta San Giulio (tutti i giorni 10,30-13 e 14-18).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here