La festa patronale di San Bartolomeo a Borgomanero lunedì 24 agosto

0

Sarà una festa patronale molto diversa dagli scorsi anni: niente pellegrinaggio dell’Unità pastorale missionaria, ormai diventato una tradizione; nessuna manifestazione esterna, né serate artistico-culturali, concerti in collegiata. Solo due celebrazioni liturgiche:

 

 Alle 8.30. in collegiata, celebrazione della messa.

Alle 18, nel cortile dell’oratorio, in via Dante 7, la messa solenne presieduta da don Renzo Cozzi, Vicario episcopale per l’Amministrazione, già coadiutore di Borgomanero. Alla messa come è tradizione, è attesa in modo ufficiale l’Amministrazione comunale con il Gonfalone.

 

La messa alle 18 in oratorio sarà particolarmente ricca di significati

 

Don Piero Cerutti, sulla messa di lunedì 24 agosto, scrive: «È il ritrovarsi della comunità ecclesiale e civile nel nome del santo patrono e nel ricordo delle molte persone defunte a causa del coronavirus.

 

Il convocarsi in oratorio, inoltre, ha un particolare significato: ricorre quest’anno il 90° della posa della prima pietra della chiesa dell’oratorio, dedicata a sant’Antonio abate, come attesta la scritta “1930” scolpita nel sasso incastonato nella parete della chiesa. Guardando al presente, sono in corso nuovi lavori di ristrutturazione e, soprattutto, l’oratorio ha riaperto le porte ai ragazzi del Grest (dopo la forzata chiusura di tutte le attività dei mesi scorsi),  segno di un assoluto desiderio di essere al servizio della formazione umana-cristiana delle nuove generazioni.

 

Sarà anche occasione per esprimere il nostro grazie a suor Fiorenza e a suor Maria, che chiudono il susseguirsi delle religiose della comunità delle Suore della Carità di Santa Giovanna Antida Thouret, presenti nella nostra parrocchia dal 1920, esattamente da cento anni. Le suore di Santa Antida a fine agosto lasceranno definitivamente la nostra parrocchia.

In clima di partenze, il saluto sarà anche per don Silvano Oni, da un anno direttore del Collegio Don Bosco, chiamato ad altro incarico a Torino, mentre don Giuliano Palizzi riprenderà il servizio di direttore della comunità salesiana di Borgomanero».

 

Il celebrante don Renzo Cozzi festeggia quest’anno il 40° di ordinazione sacerdotale, come don Giuseppe Pastore. Anche altri sacerdoti invitati celebrano significativi giubilei di ordinazione.

                                                

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here