A Borgomanero, aperto il collegamento tra tangenziale e area industriale di via Resega

0

Con una semplice cerimonia, nella tarda mattinata di sabato 18 luglio, è stata inaugurata, ed è gia percorribile, la strada di collegamento tra la provinciale 229, la tangenziale e l’area industriale sud della Resega.

La nuova arteria ha una lunghezza totale di cinquecento metri, con due rotonde a duecentocinquanta metri una dall’altra, è larga nove metri e mezzo: due carreggiate da tre metri e mezzo affiancate da una pista ciclabile da un metro e venticinque centimetri.

La strada permetterà al traffico pesante, di raggiungere la zona della Resega, senza transitare per via Novara. Al momento è allo studio la limitazione del traffico del mezzi pesanti all’incrocio tra via Resega e via Novara.

E’ un risultato importante questa strada – ha affermato il Sindaco Sergio Bossi – in quanto è una delle principale opere pubbliche realizzate durante il mandato di questa Giunta; l’intera area sarà riqualificata e significativamente migliorata anche dal punto di vista della sicurezza stradale”.

Aggiunge poi il Primo cittadino “ora continueremo nella direzione per avere il famoso lotto zero della tangenziale che risolverebbe definitivamente i problemi della viabilità cittadina”.

In leggero ritardo sul crono programma a causa dell’emergenza covid – aggiunge il Vice Sindaco e Assessore alle infrastrutture Ignazio Stefano Zanetta –  l’ opera,  importante per il riordino delle direttrici del traffico, si ricollega anche ai ‘baffi’ della tangenziale, è di vitale importanza con positive ricadute sulla viabilità di accesso  dell’area sud della città ”. Conclude poi il vice Sindaco “continuiamo a lavorare in questa direzione, come la realizzazione della ciclabile di via Matteotti e a breve l’appolto per quella di viale Kennedy e la progettazione del nuovo ponte sull’Agogna”.

All’inaugurazione sono intervenuti anche gli Assessori Franco Cerutti ed Elisa Zanetta e il consigliere Massimo Zanetta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here