Picchia la convivente e la deruba della borsa, 31enne in manette per rapina

0

Prima picchia la convivente, poi la deruba, sottraendole la borsetta contenente cellulare, portafogli e diversi effetti personali. Protagonista della vicenda un 31enne nato in Ecuador, M.M.A., arrestato per rapina dai Carabinieri di Novara.

Il fatto si è verificato intorno alle 3 del 4 luglio in via Filippo Turati, lungo l’Allea di Novara. L’uomo, a seguito di una discussione con la donna, l’ha picchiata e quindi rapinata. È quindi fuggito con la borsa, dileguandosi. L’allarme è stato dato da alcuni passanti che, vista la scena, hanno allertato i Carabinieri, che, giunti sul posto, hanno rintracciato poi l’aggressore nella propria abitazione. Qui i militari, a seguito di una perquisizione, hanno ritrovato la borsa rubata. L’arresto, a seguito dell’udienza svoltasi sabato mattina, è stato convalidato dal giudice, che ha disposto nei confronti del 31enne il divieto di avvicinamento alla parte offesa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here