Il Novara stringe i denti con l’Albinoleffe e si qualifica al play off Nazionale

0

Lo 0 a 0 contro l’Albinoleffe di questa sera, permette al Novara di superare il primo turno dei play off e di volare direttamente al turno Nazionale.

Una partita (giocata senza pubblico per le norme anti Covid) tutt’altro che semplice quella contro i bergamaschi che si dimostrano arcigni e volenterosi.

Gli azzurri però sono bravi a stringere i denti e ad uscire meglio nella ripresa portando a casa un pareggio preziosissimo che basta per superare il turno grazie alla migliore classifica finale in campionato.

Nel primo tempo gli ospiti decidono di spingere forte anche perchè per passare devono vincere per forza.

Nella ripresa invece gli ingressi soprattutto di Cisco e Peralta consentono al Novara di diventare più pericoloso e di sfiorare il gol.

Foto Alessandro Visconti

LE PAROLE DI MISTER SIMONE BANCHIERI

Primo tempo difficile? «L’Albinoleffe è un’ottima squadra non trovavamo le distanze giuste nei passaggi poi siamo passati a tre in mezzo al campo e siamo migliorati».

Questo il primo pensiero di mister Simone Banchieri a fine gara.

«La scossa con gli ingressi? Sì ma anche nel primo tempo sono stati bravi Piscitella  e Gonzalez a fare una partita di impegno dedizione e qualità. Quattro mesi senza giocare a calcio non è semplice sapevamo che c’era bisogno di tutti. Anche Pinzauti è entrato benissimo».

La squadra non ha preso gol: «0 a 0 è il risultato più difficile che si potesse fare, avevamo solo da perdere. La quadra è stata compatta. Faccio complimenti a tutti compresi i giocatori esperti come Buzzegoli e Bianchi che con la loro prestazione hanno controllato il gioco. Lanni nel primo tempo ha fatto una parata importantissima sul tiro da fuori salvando il risultato, è stato decisivo. Passiamo due turni e siamo ai Nazionali, andiamo a giocarci un sogno. I tifosi? Ci sono mancati e sappiamo che ci sono vicino. I ragazzi, ribadisco sono stati eccezionali, non era facile e non dimentichiamo che nel finale le palle gol più importanti le abbiamo avute noi. Tutti hanno dato il 150 per cento. Ora dopo un giorno di riposo da giovedì si torna a lavorare in campo».

Qui il commento al termine del match di Marco Cito e Giovanni Chiorazzi dalla tribuna dello stadio “Silvio Piola”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here