Borgosesia: un arresto e una denuncia per furto in un bar

0

I Carabinieri dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Borgosesia hanno arrestato una persona e denunciato il complice per furto in un bar della città. Verso le 3 dell’altra notte alcuni residenti in centro paese avevano sentito dei rumori provenire dall’esterno delle loro abitazioni. Affacciatisi alle finestre, notavano due persone che con fare sospetto si allontanavano velocemente a piedi da un bar del posto, a quell’ora già chiuso. La pattuglia dell’Aliquota radiomobile ha così intercettato i due fuggiaschi, bloccandoli. Uno di questi teneva in mano una sacca, all’interno della quale erano custodite delle banconote e diverse monete, per un valore di 300 euro. Il successivo sopralluogo nel bar ha consentito di rilevare che la porta di ingresso era stata forzata a calci e il titolare, chiamato dalle forze dell’ordine, ha constatato l’ammanco del fondo cassa del registratore, equivalente al denaro in possesso dei due.

Sono stati poi accompagnati in Caserma, dove il gestore del bar ha formalizzato la denuncia di furto, ritornando in possesso della refurtiva, mentre uno dei due fermati è stato dichiarato in stato di arresto, perché già gravato da numerosi precedenti penali della medesima indole. L’altro, più giovane, è stato denunciato in stato di libertà per furto in concorso. Su disposizione del pubblico ministero della Procura della Repubblica di Vercelli, l’arrestato, un 21enne di Varallo, è stato trattenuto in camera di sicurezza per essere accompagnato in tribunale nel pomeriggio di ieri per l’udienza di convalida dell’arresto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here