L’Alpàa ai tempi del Covid-19: fine settimana a tema da luglio a settembre

0

Nonostante l’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia di covid-19 la città di Varallo non rinuncia all’Alpàa, manifestazione principale dell’estate valsesiana. Ovviamente, a causa delle vigenti norme per la sicurezza che vietano gli assembramenti, alla formula tradizionale della grande mostra-mercato è stata preferita, per quest’anno, una soluzione diversa: «L’Alpàa 2020 – spiegano i responsabili del comitato organizzatore – non durerà 10 giorni, in cui tutto si concentra, ma si proporrà su weekend a tema, a partire da luglio e sino settembre. Un cambiamento forzato, che porterà però un’estate piena di eventi. I temi – proseguono dal comitato – saranno quelli della tradizione: arte e cultura, musica, enogastronomia, artigianato, sport, montagna, folklore». Le iniziative saranno organizzate con la collaborazione di numerose realtà del territorio, dalle le Pro Loco valsesiane ai vari Comitati Carnevale cittadini e frazionali passando per l’Associazione Vecchie Contrade, Borderline arte festival e sodalizi musicali di qualità quali l’ Associazione24/7, Musica con le ali e Novara Jazz. Proprio Novara Jazz inaugurerà il primo fine settimana, quello dell’11 e 12 luglio; il 18 e 19 luglio sarà la volta delle 2 e 4 ruote, mentre il 25 e 26 luglio il tema sarà la magia. «A breve – concludono i responsabili – presenteremo il programma completo degli eventi di agosto e settembre, anticipando sin da ora che sotto il cappello dell’estate valsesiana targata Alpàa a settembre ritorneranno ogni mese sino a dicembre i treni storici sulla Ferrovia della Valsesia».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here