Il presidente Cirio a Novara: «Investire in innovazione»

0

Il Piemonte post Covid riparte anche da Novara. A evidenziarlo, ieri, il governatore della Regione, Alberto Cirio, presente nel capoluogo. Il presidente ha incontrato in Municipio il sindaco Alessandro Canelli. Un incontro informale per fare il punto sulla situazione del dopo Covid-19, ma soprattutto per pianificare le future attività e iniziative di collaborazione per la crescita di Novara e del suo territorio. «La ripartenza del Piemonte – ha rilevato Cirio – non può che iniziare anche da Novara, che è uno dei cuori produttivi più importanti della nostra regione. Ma ripartire significa anche continuare a investire in innovazione e ricerca. Di questo – ha proseguito il governatore – abbiamo parlato con Canelli, condividendo alcune idee per progetti di rilancio di questo territorio». Il primo cittadino ha illustrato a Cirio le iniziative cui l’Amministrazione sta lavorando, «specialmente – ha spiegato Canelli – dal punto di vista economico. Durante il lockdown ci siamo confrontati quotidianamente e ho molto apprezzato la sensibilità dimostrata dal presidente verso i diversi territori del Piemonte, condividendo con i sindaci scelte a volte non facili e misure a tutela dei cittadini. La collaborazione prosegue attraverso azioni innovative e strategiche con per superare questa fase, cercando di tornare il prima possibile alla normalità e affrontando, insieme, le difficoltà soprattutto economiche che emergeranno nei prossimi mesi». Mo.C.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here