Al via la seconda fase del progetto “ViCinO al Vco”

0
la locandina della campagna promozionale del progetto Vicino al Vco

Fondazione Buon lavoro e Fondazione Comunitaria del Vco danno il via alla seconda fase de “ViCinO al Vco”. Il progetto riguarda tutte le piccole imprese della provincia.

Le aree di intervento sono tre, così da supportare gratuitamente le imprese in questa fase di ripresa dopo la pandemia. La prima area mira all’informazione e all’orientamento, soprattutto per quanto riguarda gli incentivi e gli ammortizzatori sociali. A tale scopo, la Fondazione Buon lavoro ha mappato le pagine web utili e complete, i corsi e le risorse disponibili in rete. Così da rendere il tutto accessibile da un unico punto.

La seconda area, invece, riguarda le opportunità e la formazione, con la proposta di alcuni incontri online. La proposta è rivolta a chi vuole conoscere meglio le opportunità esistenti di finanziamenti e sviluppo commerciale. I primi quattro incontri sono già in calendario a giugno sulla piattaforma Zoom.

Infine, la terza area ha come titolo “La sfida al cambiamento”. Alcuni professionisti della Fondazione “Buon Lavoro” propongono un percorso di consulenza personalizzato gratuito. Il progetto, in questo caso, è per chi intende rivedere il business della propria impresa alla luce del nuovo scenario.

«Al momento della ripresa – afferma Michele Alessi, presidente della Fondazione Buon Lavoro – si aprano due scenari. Da un lato ci sono attività che, pur colpite duramente dal lockdown, alla riapertura riescono a lavorare come prima. Salvo, magari, la necessità di avere informazioni chiare rispetto alle direttive tecniche e operative.

Dall’altro, invece, ci sono piccole imprese che faranno molta fatica a rimettersi in moto. Non solo per il colpo subito nei mesi scorsi, ma perché il contesto è profondamente cambiato. L’obiettivo è di aiutarle a progettare e realizzare il cambiamento di cui hanno bisogno».

La Fondazione Comunitaria del Vco partecipa a questo progetto. «Il lavoro delle persone è la “conditio sine qua non” del benessere e dello sviluppo sociale – ricorda il presidente Maurizio De Paoli. – Per questo siamo al fianco della Fondazione Buon Lavoro, con la quale collaboriamo su vari fronti di sostegno al tessuto economico e sociale del territorio».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here