Ossola: il progetto “Positivo è meglio”

0

In Ossola è nato un progetto dal titolo “Positivo è meglio”  l’iniziativa doveva partire proprio in questi giorni ma  causa  del Covid 19 è stata rimandata. Lo scopo è quello di sensibilizzare le persone ad un approccio positivo della malattia  del cancro al seno, con una raccolta fondi per contribuire  all’acquisto di attrezzatura  per il reparto di oncologia.  E’ nata una pubblicazione con le immagini di sedici donne tutte ossolane, tranne una di Como, che hanno vissuto l’esperienza della malattia e accettato di posare e di raccontare la loro storia. Il logo del progetto rappresenta più mani di diverso colore protese verso l’alto che sollevano dei fiori. L’iniziativa  è stata supportata dall’Associazione Culturale Navasco ed ha ottenuto un contributo dalla Fondazione Comunitaria del Vco, ha avuto inoltre il patrocino del Comune di Domodossola , Asl Vco, Amici dell’Oncologia, Apeo, Gruppo Fotografico La Cinefoto. Il progetto  prevede oltre alla presentazione del libro  anche una mostra fotografica. 

 Su “Il Popolo dell’Ossola” in edicola domani, venerdì 5 giugno, l’intervista a Maria Letizia Panighetti una delle curatrici      

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here