Varallo, riprese le messe; ora ci si prepara alla festa dell’Incoronata

0

Anche nel capoluogo valsesiano e nelle comunità parrocchiali ad esso limitrofe (Crevola, Roccapietra, Valmaggia e Civiasco) sono ricominciate le funzioni religiose con presenza dei fedeli dopo le lunghe settimane di quarantena imposte dall’emergenza sanitaria covid-19. Una trentina i volontari che, presso le varie chiese in corrispondenza delle funizioni religiose, hanno aiutato le persone ad accedere ai luoghi sacri senza accalcarsi, in ottemperanza alle vigenti norme di sicurezza. «Tutta l’ “operazione accoglienza” – afferma il parroco di Varallo don Roberto Collarini – si è svolta con ordine e a sentire i fedeli sempre con un tratto delicato e gentile da parte dei nostri volontari, che dopo aver fatto igienizzare le mani con il gel alcolico posto all’ingresso delle chiese, hanno accompagnato ciascuno nei banchi contrassegnati con gli adesivi che indicano dove è possibile sedersi. Le famiglie, che pure sono state numerose, sono state fatte accomodare in appositi spazi predisposti nelle cappelle laterali». Tuttavia, aggiunge il sacerdote, i fedeli sono stati in qualche modo meno numerosi del previsto: «Ricordo il desiderio espresso da moltissimi fedeli nelle scorse settimane – dice – di veder ricominciare finalmente la possibilità di riprendere la partecipare alle celebrazioni eucaristiche domenicali … ed ora che è effettivamente possibile in molti non hanno colto l’opportunità che viene loro offerta con tutte le garanzie del caso! Vi assicuriamo che le nostre chiese (banchi, microfoni, oggetti sacri) vengono regolarmente igienizzate e che tutti i “dispositivi di sicurezza” sono stati messi in atto con grande cura! Vi invitiamo pertanto ad approfittare delle celebrazioni di domenica prossima (festa di Pentecoste) e di lunedì 1 giugno, festa della Madonna Incoronata, che prevede tutte le messe festive in collegiata (ore 8,00, ore 9,30, ore 11,00 ed ore 18,00 con un momento di Adorazione Eucaristica alle ore 17,00). Soltanto la processione non sarà possibile effettuarla per evitare assembramenti nelle vie di Varallo. Come abbiamo già accennato in precedenza, si pensa di rinviare a metà Ottobre (in occasione della festa del Campanile) anche la processione di ringraziamento alla nostra Madonna Incoronata».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here