Comune e Borgosesia Calcio in campo per solidarietà

0

Senza più il calcio giocato, ma con la speranza di poter tornare presto a giocare, il Borgosesia Calcio e l’Amministrazione comunale borgosesiana scendono uniti in campo per fare un gol a favore della solidarietà attraverso “l’asta benefica granata”. La società granata, già da ieri sulla propria pagina ufficiale Facebook, mette all’asta nove pezzi di materiale tecnico storico e cimeli che hanno fatto della storia del club.

Nel ventaglio delle offerte ci sono maglie, stampe fotografiche e gagliardetto che hanno contribuito a scrivere importanti pagine del grande racconto del club di via Marconi. Gli oggetti, come anticipato, verranno battuti all’asta sulla pagina ufficiale Facebook del Borgosesia Calcio. E’ già possibile consultare la galleria fotografica con la descrizione di tutti gli oggetti e i rilanci dell’asta saranno effettuati tramite i commenti alla foto. Per fare l’offerta è quindi sufficiente lasciare un commento alla fotografia, mettendo la cifra da donare. La base d’asta è di 100 euro per ogni singolo oggetto. L’asta, iniziata ieri, proseguirà fino alle ore 15 di venerdì 5 giugno e allo scadere del termine prefissato l’oggetto sarà venduto al miglior offerente. Il ricavato dell’iniziativa sarà devoluto al Comune e destinato all’acquisto di buoni spesa. Il materiale verrà consegnato durante una serata di cerimonia, con la partecipazione di esponenti del Borgosesia Calcio e dell’Amministrazione comunale.

“Siamo sempre stati attenti alle iniziative sul territorio” spiega Michele Pizzi, presidente Borgosesia Calcio. “Non è la prima volta, abbiamo infatti organizzato alcune iniziative, come quella alla Casa di accoglienza della mamma e del bambino, quelle alla Casa di riposo Sant’Anna e il Teddy Bear day con la raccolta di peluche da donare agli ospedali pediatrici. Lo sport è anche vicinanza ai problemi sociali. Ora l’obiettivo è quello di dare una mano, ognuno come può, in questa situazione. Se i nostri colori e le nostre maglie serviranno a raccogliere qualcosa a scopo benefico sono felicissimo. L’invito a questa iniziativa è arrivato dal Comune, è stato accolto e proveremo a fare il meglio che si può”.

A fargli eco le parole di Paolo Urban, assessore alle Associazioni e Manifestazioni. “In questo momento di difficoltà per tutto il paese e per il nostro territorio” aggiunge “ho lanciato questa idea al presidente Pizzi, che mi ha dato subito la massima disponibilità. In questa asta verranno inseriti dei pezzi rari che hanno vissuto alcune delle grandi imprese del Borgosesia Calcio e il ricavato sarà donato totalmente per la distribuzione dei buoni spesa che il Comune di Borgosesia consegnerà a fine mese. Sono piccoli gesti che però lanciano segnali forti: la grande collaborazione tra la nostra Amministrazione e il Borgosesia Calcio e il grande impegno e attenzione nell’ambito sociale cittadino da parte di una delle associazioni più storiche e di rappresentanza della nostra città. Spero che i cittadini di Borgosesia partecipino in massa a questa iniziativa, per dare un aiuto concreto alle persone che si ritrovano in difficoltà durante questa emergenza, con la possibilità di aggiudicarsi veri e propri pezzi di storia della nostra squadra di calcio cittadina. Ringrazio da subito il presidente Pizzi e tutto il Borgosesia Calcio, per aver accolto la mia idea dimostrando un grande senso collaborativo per giocare al meglio questa grande partita e fare gol per vincere questa sfida”.                                                          Flavio Bosetti

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here