Una giornata dedicata alla preghiera e al cordoglio. Domani, lunedì 18 maggio, dalle 8 alle 18 sarà possibile per tutti i fedeli rendere l’ultimo saluto al cardinale Renato Corti.

Il feretro è arrivato nel pomeriggio di ieri in duomo, accolto dal vescovo Franco Giulio Brambilla con il vicario generale don Fausto Cossalter e i canonici della cattedrale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Resterà esposto per tutta la giornata per un momento di preghiera per chi lo desidera. L’accesso sarà regolamentato secondo disposizioni per limitare le possibilità di contagio da Covid-19: obbligo di indossare la mascherina, distanziamento fisico, accesso ed uscita separati, ingresso con una concentrazione massima all’interno della Cattedrale di circa dieci persone per il percorso di avvicinamento, senza soste prolungate.

Martedì 20, alle 10,30 si terranno poi i funerali. Anche per la celebrazione delle esequie il numero sarà limitato a 180 partecipanti e avverrà unicamente in base ad un elenco già stabilito, che  comprenderà, –oltre ai sacerdoti e alle autorità – i laici, i familiari del Cardinale e la stampa.

La celebrazione, presieduta dal vescovo Franco Giulio Brambilla, sarà trasmessa da Video Novara, Vco Azzurra Tv e Radio Mater oltre che  in streaming sulla pagina YouTube di Passio, sulla pagina Facebook del nostro giornale e sui social diocesani.

La diretta inizerà alle 10, con uno spazio dedicato alle testimonianze di laici e sacerdoti che lo hanno conosciuto – intervistati dal  nostro direttore Lorenzo Del Boca – e con foto dell’archivio del nostro giornale che raccontano i suoi due decenni di episcopato novarese.

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here