Omegna, ruba la bicicletta e minaccia con un coltello il proprietario

0

Prima gli ruba la bicicletta e, poi, rintracciato dal proprietario, lo minaccia con un coltello. È successo nel tardo pomeriggio di giovedì 14 maggio in centro a Omegna.

Un giovane, classe 2001, già noto alle forze dell’ordine, ha rubato una bicicletta parcheggiata davanti ad una farmacia. Il proprietario, accortosi del furto, si è messo alla ricerca del suo mezzo. Una volta individuata la bici con a bordo il ladro, ha cercato di riottenerla. In risposta, si è visto minacciato con un coltello.

Sul luogo, avvertita telefonicamente, è giunta con due volanti la Polizia del Commissariato di Omegna. Il ladro, intanto si era dato alla fuga. I poliziotti lo hanno rintracciato in città dopo circa mezz’ora. Con sé aveva un coltello serramanico lungo in tutto 16 centimetri.

Il giovane ha manifestato fin da subito un atteggiamento aggressivo e offensivo nei confronti degli agenti. E così è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e per possesso di un’arma.

Posto ai domiciliari, il giovane non ha rispettato il vincolo. Poche ore dopo, infatti, gli agenti della Polizia di Omegna sono dovuti intervenire di nuovo, perché il giovane era uscito da casa.

Tre poliziotti nel corso dell’operazione hanno riportato lesioni giudicate guaribili in cinque giorni. Il giovane è stato processato per direttissima ed è stato condannato a dieci mesi con la condizionale. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here