Domodossola, il Comune aumenta l’entità dei buoni spesa

0

Il comune di Domodossola aumenta l’entità dei buoni spesa in linea con il nuovo decreto del consiglio dei Ministri legato all’emergenza COVID-19 in particolare in merito all’organizzazione delle misure previste dall’ordinanza per i buoni spesa ha apportato alcune modifiche a quanto previsto in precedenza.  In particolare il comune ha verificato, sulla base dell’analisi dei flussi delle domande arrivate,  che le risorse finanziarie assegnate consentono di aumentare il valore delle provvidenze necessario a coprire il fabbisogno settimanale di generi alimentari e prodotti di prima necessità. Viene modificata l’entità delle provvidenze. Inoltre  il comune informa  che sono pervenute  all’amministrazione da  altri esercizi commerciali domesi  le disponibilità ad accettare i buoni spesa del Progetto di Solidarietà Alimentare. 

Il  valore economico delle provvidenze necessario a coprire il fabbisogno settimanale di generi alimentari e prodotti di prima necessità è  così modificato :nucleo familiare composto da 1 persona 40 euro, due persone 65 euro, 3 persone 90 euro, quattro persone 115 euro, cinque persone 140 euro, sei persone 165 euro, da oltre 7 persone 190 euro.

I soggetti colpiti dalla situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza COVID-19, possono presentare richiesta per beneficiare di “buoni spesa” da utilizzarsi in uno degli esercizi commerciali del territorio di residenza convenzionati:

NOVACOOP di Domodossola via Cassino, 10 e P.zza Matteotti, 10

TIGROS di Domodossola di via Giovanni XXIII, 13

e con quelli che hanno manifestato la disponibilità alla spendibilità dei buoni o tessere prepagate, previa definizione e accordo sulle modalità tecniche di gestione

CARREFOUR regione Nosere,  Domodossola

EUROSPIN via Sempione 75 Domodossola

LIDL via S.Curotti 16 Domodossola

I buoni spesa verranno erogati fino ad esaurimento delle risorse assegnate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here