Gargallese emigrato in Giappone confeziona con gli amici le mascherine per i compaesani

0

Mentre a Gargallo la situazione dei contagi da Covid-19 rimane stabile – al 5 aprile 2020 sono tre le persone con tampone positivo e due sono in isolamento domiciliare – dal lontano Giappone arriva un inaspettato aiuto per le mascherine da parte di un gargallase. Il sindaco del paese, Luigi Giulio Guidetti, ha, infatti, pubblicamente ringraziato Davide Uccheddu, un gargallese residente in Giappone da diversi anni, «che si è attivato insieme a un gruppo di amici per confezionare per noi qualche centinaio di mascherine, che siamo in attesa di ricevere. Un grande gesto di solidarietà e di generosità di cui li ringraziamo di cuore». Il primo cittadino ha anche reso noto che il bando con il modulo per la domanda per accedere al “fondo di solidarietà alimentare”, per persone in stato di assoluto bisogno economico e assoluta necessità a causa dell’emergenza Covid-19, è scaricabile dal sito web del Comune, o può essere richiesto agli uffici comunali (0322-94115) o all’Auser di Gargallo (329-8522009, 366-1354093), sempre tramite appuntamento telefonico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here