Domodossola: va al bar dell’ospedale per bere un caffè, intervengono i Vigili e scatta la sanzione

0

DOMODOSSOLA, venerdì 3 aprile 2020  – Andare a prendere un caffè al bar, aperto solo al personale sanitario, in tempo di emergenza sanitaria per il coronavirus può costare caro.

Questo è quanto rende noto in un comunicato stampa il Comune di Domodossola. Una persona si è recata al bar dell’Ospedale San Biagio di Domodossola «senza alcuna ragione urgente – si legge – per trovarsi in quel luogo che giustificasse l’allontanamento dalla propria abitazione. La persona è stata identificata e sanzionata dalla Polizia locale di Domodossola. L’intervento della pattuglia della Polizia Locale è avvenuto dopo che la centrale operativa del Corpo era stata allertata dall’Ospedale della presenza di una persona che disturbava il personale dell’azienda sanitaria». 

Nell’occasione il sindaco di Domodossola, Lucio Pizzi, ribadisce che «è imprescindibile che ognuno di noi continui a fare la propria parte con senso di responsabilità. Dobbiamo essere forti e resistere, non possiamo assolutamente abbassare la guardia. Più saremo rispettosi delle misure di contenimento e prima usciremo da questa fase emergenziale. Vi prego per l’ennesima volta: Restate a casa».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here