Covid-19: cinque decessi al Maggiore nelle ultime 24 ore

0
Situazione Coronavirus. Sono cinque i decessi che si sono registrati tra la serata di ieri, domenica 29 marzo, e la giornata di oggi, lunedì 30, all’ospedale Maggiore di Novara.
Ieri sera, dati forniti dallo stesso nosocomio, sono due le persone decedute, di 90 e 83 anni. Tre, invece, i decessi di oggi, due sono persone residenti a Novara: di 73 anni, 82 e 86 anni.
I pazienti ricoverati tornano a superare i 150, sono 156, 59 dei quali di Novara (9 in terapia intensiva e 7 in su intensiva), 82 della provincia di Novara, 4 dell’Alessandrino, 4 del Vercellese, tre del Verbano Cusio Ossola, uno del Cuneese, uno del Biellese e due da fuori regione.
 
Quattro sono, invece, le persone dimesse a domicilio e tre quelle trasferite alla clinica I Cedri di Fara Novarese.
Complessivamente, a oggi, numeri sempre riferiti dall’ospedale di Novara, al nosocomio sono decedute 103 persone, 120 quelle dimesse a domicilio.
 
Oggi anche consueta diretta del sindaco di Novara, Alessandro Canelli, che ha fatto il punto sulla situazione nel Novarese sinora. Altri 29 decessi si sono segnalati, come si apprende, all’ospedale Santissima Trinità di Borgomanero. 132 quindi le persone decedute nel Novarese.
 
Dalla Regione la notizia della crescita dei pazienti guariti. Sono ora 88 in tutto il Piemonte, 243 sono, invece, in via di guarigione. I pazienti virologicamente guariti sono più 13 rispetto a ieri. Complessivamente sono 5 dell’Alessandrino, 10 dell’Astigiano, due del Biellese, 12 del Cuneese, sette del Novarese, 34 del Torinese, 10 del Vercellese, tre del Vco e 5 provenienti da altre regioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here