Martedì 31 bandiere a mezz’asta per le vittime del Covid-19

0

Martedì 31 a mezzogiorno bandiere a mezz’asta, un momento di silenzio e la preghiera in suffragio per le vittime del Covid-19. E’ la proposta dei presidenti delle provincie di Novara, Vercelli e Vco (Federico Binatti, Eraldo Botta e Arturo Lincio) cui aderiranno anche le parrocchie della diocesi di Novara, accompagnando questo momento di raccoglimento con il suono delle campane.

Proposta che vedrà partecipare, alla stessa ora, anche Comuni e Province di tutta Italia: davanti ai municipi o ai monumenti ai caduti, i sindaci e gli amministratori locali ricorderanno i morti dell’epidemia che sta colpendo il Paese e il mondo in queste settimane. «L’invito è che lo facciano anche le famiglie a casa e i lavoratori sul posto i lavoro – spiega il vicario generale della diocesi don Fausto Cossalter in una lettera ai parroci inviata questa mattina -.  In segno di solidarietà e a ricordo delle persone defunte, anche la Diocesi aderirà. Per questo chiedo ai parroci di far suonare, a quell’ora, le campane delle chiese. Naturalmente insieme a questo gesto inviteremo anche i nostri fedeli ad esprimere nelle proprie case una preghiera di suffragio per tutti questi nostri fratelli e sorelle defunti».  

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here