Lutto in città: è morto l’imprenditore Renato Stella

0

Lutto nel mondo dell’imprenditoria novarese. E’ morto nella mattinata di oggi, sabato 28 marzo, Renato Stella, titolare in città di diversi locali della ristorazione e di un’agenzia funebre. Una persona molto conosciuta anche al di fuori del capoluogo e molto impegnata anche in manifestazioni ed eventi a carattere solidale. Ha sempre sostenuto e collaborato come partner alle iniziative degli Nrb, i Novara Revolution Biker, gli harleysti della solidarietà, partecipando anche come motociclista ai molti raduni promossi sinora a scopo di solidarietà. Non solo: da sempre è stato vicino all'”esercito del girasole”, ossia all’associazione Casa Alessia onlus e al suo presidente, Giovanni Mairati, con donazioni e partecipazioni a progetti ed eventi.

Grande il cordoglio in tutta la città, come nel resto della provincia. Da una decina di giorni era ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Maggiore di Novara in seguito all’aggravarsi delle sue condizioni. Ha lottato sino all’ultimo per continuare a stare accanto alle sue splendide figlie. 56 anni, una vita nel mondo dell’imprenditoria novarese, lascia le due figlie e la compagna oltre a tantissime persone conosciute durante le sue molteplici attività. Molti i commenti di amici, famigliari, semplici conoscenti e clienti dei suoi locali di ristorazione lasciati in queste ore sulla pagina Facebook dell’imprenditore novarese. “Un personaggio amato e invidiato da tanti… Comunque un Novarese che sicuramente non è mai passato inosservato. Fai buon viaggio, Renato”. O ancora “Mi hai spaccato il cuore in due. Tu, l’incarnazione della forza, dell’energia vitale, dell’amicizia e della generosità…”. “Ciao Renato, da stasera una Stella in più brillerà nel cielo” e ancora “Un cuore gentile… Arrivederci Renato”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here