Asl Novara – Assistenza territoriale Covid-19 ad Arona

0

Per fare fronte alle esigenze dettate dall’evoluzione progressiva e rapida dell’andamento della diffusione del COVID-19, da lunedì 16 marzo sarà attivata presso il Presidio Sanitario Territoriale di Arona – in via sperimentale e in alternativa al Centro di Assistenza Primaria (CAP) -, l “Unità Sperimentale di Assistenza Territoriale COVID-19”.

Tale Unità, composta da medici ed infermieri, sarà attivata dal Medico di Medicina Generale o dal Pediatra di libera scelta per la gestione, attraverso counselling telefonico oppure con visita al domicilio, dei pazienti affetti da COVID-19 che non necessitano di ricovero ospedaliero e in quarantena fiduciaria presso la propria abitazione con sintomatologia e/o in attesa di esito di tampone.

Il Servizio funzionerà dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 20 inizialmente per il territorio del Distretto Nord di Arona e Borgomanero e dei Comuni afferenti (Agrate Conturbia, Barengo, Bellinzago Novarese, Boca, Bogogno, Bolzano Novarese, Borgo Ticino, Briga Novarese, Castelletto Sopra Ticino, Cavaglietto, Cavaglio d’Agogna, Cavallirio, Colazza, Comignago, Cressa, Cureggio, Borgoticino, Divignano, Dormelletto, Fontaneto d’Agogna, Gargallo, Gattico-Veruno, Ghemme, Gozzano, Invorio, Lesa, Maggiora, Marano Ticino, Massino Visconti, Meina, Mezzomerico, Momo, Nebbiuno, Oleggio, Oleggio Castello, Paruzzaro, Pisano, Pogno, Pombia Sizzano, Soriso, Suno, Vaprio d’Agogna e Varallo Pombia).

Le visite domiciliari ai pazienti con sintomatologia non riconducibile all’infezione da COVID19 rimangono a carico del Medico di Medicina Generale e/o del Pediatra di libera scelta di fiducia.

 

L’Unità sperimentale di Assistenza Territoriale COVID 19 sarà sostitutiva dell’attuale CAP/Casa della salute di Arona che riprenderà la propria attività ordinaria ad emergenza superata.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here