Il Coronavirus arriva anche in Valsesia

0

Situazione Coronavirus. Una persona, assistita in emergenza al Pronto Soccorso dell’ospedale di Borgosesia, come riferito dalla Regione Piemonte, è stata “immediatamente trasferita, nella giornata di oggi, domenica primo marzo, nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Vercelli, dove le camere di rianimazione sono state tutte destinate al ricovero dei pazienti definiti “casi probabili” di contagio al “coronavirus covid19””.

A giungere al Dea borgosesiano un uomo di 54 anni. L’esito dell’esame effettuato dovrà essere confermato nei prossimi giorni dall’Istituto superiore di Sanità. Come riferito anche in questo caso dalla Regione, “tutti i sanitari impegnati nel soccorso dei casi di Borgosesia sono stati posti in osservazione” in via precauzionale.

Per quanto riguarda, invece, le scuole, la Regione Piemonte ha deciso di demandare a successivo provvedimento le disposizioni in merito alla ripresa delle attività didattiche ed educative. Valuterà, sentito l’Istituto superiore di Sanità, solo tra lunedì sera e martedì mattina se ci saranno le condizioni per mandare i ragazzi a scuola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here