Autista di Vco Trasporti fabbricava e vendeva biglietti falsi

0

Fabbricava e vendeva biglietti falsi l’autista dipendente dell’azienda pubblica Vco Trasporti denunciato in stato di libertà, per il reato di falsificazione, dagli agenti della Squadra Volanti della Questura di Verbania.  

Le indagini sono partite dopo che nel dicembre 2019 erano state presentate diverse denunce in Questura in merito alla vendita di biglietti falsi. Dai primi riscontri risultava che questi biglietti venivano rilasciati sempre dal medesimo autista dell’autobus lungo la tratta Verbania – Premeno.

Gli agenti della Squadra Volanti della Questura di Verbania hanno proseguito nei controlli e, a fine gennaio, sono intervenuti, verificando che alcuni passeggeri che scendevano dall’autobus lungo la tratta Verbania – Premeno erano in possesso di biglietti falsi, loro venduti dall’autista stesso del mezzo.

L’indagine ha permesso così di scoprire che, una volta ricevuto il denaro, l’autista consegnava il biglietto falso all’utente, strappandolo per la validazione. Al termine del turno di servizio, l’autista è stato perquisito dagli agenti così come il mezzo di trasporto, rinvenendo nascosti nella cassetta del pronto soccorso novantacinque biglietti contraffatti. Inn seguito, dalla perquisizione effettuata presso l’abitazione sono stati rinvenuti – nascosti in una cassettiera – alcuni cartoncini con impresse le matrici dei biglietti di viaggio; una stampante multicolor; un pc portatile; e un hard disk esterno. Il tutto è stato posto sotto sequestro.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here