Isola di San Giulio di Orta – Il programma della festa patronale

0

 

Alle 10.30 di venerdì 31 gennaio, concelebrazione eucaristica presieduta da monsignor Franco Giulio Brambilla. Al termine, bacio delle reliquie di san Giulio. Fra i partecipanti sacerdoti della zona e di tutta la diocesi fra cui don Giacomo Bagnati, parroco dell’Isola e della località Alpiolo di San Maurizio, don Pier Luigi Grosso, di Orta.

Attesi molti rappresenti delle amministrazioni provinciali di Novara e del Vco, dei comuni a partire da Giorgio Angeleri, sindaco ospitante e del Consiglio comunale ragazzi del centro cusiano.

Significativa la presenza di muratori, falegnami e artigiani che fanno riferimento a san Giulio, costruttore, dice la leggenda, di cento chiese, l’ultima proprio quella all’Isola.

La Messa sarà accompagnata dalle voci delle Suore benedettine con l’abbadessa Maria Grazia Girolimetto.

Alle 14.45, secondi vespri con processione con le reliquie lungo le stradine dell’Isola; esposizione del Santissimo Sacramento e adorazione. Al termine incanto delle offerte.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here