Torna la Giornata della Raccolta del farmaco l’8 febbraio

0

Torna anche quest’anno la Giornata della Raccolta del farmaco, che giunge alla sua ventesima edizione. L’appuntamento è in programma sabato 8 febbraio su tutto il territorio nazionale e si svolgerà anche nella province di Novara e Vco e vedrà la partecipazione di 73 farmacie  ( 46 in provincia di Novara e 27 nel VCO) presenti in 43 Comuni, sparsi  sul territorio, dalle valli ossolane alla bassa novarese.

Nelle  farmacie aderenti, riconoscibili dal fatto che espongono  la locandina della GRF (Giornata della Raccolta del farmaco) vengono raccolti i farmaci destinati agli enti assitenziali locali che sono legati alle farmacie in base alla vicinanza territoriale e alle reali necessità.

I farmaci raccolti verranno infatti consegnati a 25 Enti caritativi operanti sul nostro territorio  che assistono quotidianamente circa 7.000  persone che vivono situazioni di disagio econmico e sociale.

La vicinanza e la conoscenza dell’attività di questa rete di solidarietà presente nel nostro territorio è la miglior garanzia per i cittadini che i farmaci donati verranno certamente consegnati a chi ne necessita.  

“Per rispondere al reale bisogno e per evitare sprechi – spiega Aurelio Mantegazza, delegato Fondazione Banco Farmaceutico Novara-Vco – il Banco farmaceutico ha chiesto a questi enti di segnalare la tipologia e la quantità di farmaci necessari in base al tipo di assistenza prestata a persone diverse per fasce di età e bisogni sanitari. In base a queste segnalazioni i farmacisti indirizzeranno le donazioni dei cittadini verso i farmaci più necessari.

I farmaci che verranno raccolti sono quelli senza obbligo di ricetta medica,  quelli che curano le malattie più comuni e che non vengono coperti dal Servizio Sanitario Nazionale. L’invito per tutti è di recarsi nelle farmacie aderenti che espongono la locandina della Giornata di raccolta e partecipare a questo gesto di solidarietà che  risponde ad un concreto bisogno sociale. Info: www.bancofarmaceutico.org

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here