Più di 20.000 euro per #Operazione3D a Borgosesia

0
protesta

Si chiude con successo la campagna di crowdfunding#Operazione3D Ospedale di Borgosesia, parte della sperimentazione Raccogliamo il Futuro di Compagnia San Paolo: 20.145 Euro raccolti, il doppio dell’obiettivo prefissato.

Su cun voja matai, tüc ansemma gl’a füma!”, #facciamoloinsieme, si apriva così, il 15 novembre 2019, la campagna sperimentale di crowdfunding online #Operazione3D. Con l’accorato appello alla solidarietà per garantirsi il meglio per il proprio territorio delle presidentidi Fondazione Valsesia Onlus, Laura Cerra, e di Igea Prevenzione Salute Vita Odv, Maria Marcon, si iniziava il cammino sul portale Produzioni dal Basso.

Un invito a donare, per la comunità e per sé, per garantirsiuna sanità migliore, un bisogno primario che coinvolge ognuno di noi.

L’invito è stato accolto con entusiasmo da valsesiani e valsesserini, tanti i donatoriche hanno partecipatocon impegno per raggiungere un traguardo importante:un passo in avanti verso un futuro migliore pertutti!

Grazie a tutti!

Grazie davvero a tutti, senza l’impegno e la partecipazione dei donatori non sarebbe stato possibile fare un “goal” eccezionale come questo, come ha ben sintetizzato Laura Cerra “Un grande risultato, un risultato del cuore , il cuore della gente , la nostra gente che crede nel nostro territorio, che lavora a testa bassa e non si dà mai pervinta , che dona con discrezione ,che crede che anche nelle realtà minori la qualità della vita deve essere alta perché ama dove vive e pensa che tutti abbiano diritto ad avere una sanità di livello e ad essere curati nel migliore dei modi . Grazie Gente con la G maiuscola !”.

Servizio e approfondimenti sul settimanale in edicola domani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here