Ultraleggero precipita nel lago d’Orta

0
Potenziata la vigilanza dei Carabinieri sul Lago d'Orta

Un ultraleggero è caduto nel lago d’Orta intorno alle 15,30 di oggi, mercoledì 22 gennaio. I due occupanti, padre e figlio, hanno riportato lievi ferite e un grande spavento. In fase di ricostruzione le cause che possano aver determinato l’incidente e, quindi, la caduta nelle acque del Cusio. L’ultraleggero ha iniziato a perdere quota, finendo nel lago.

A dare l’allarme alcuni passanti, che hanno scorto due persone che, in piedi sul mezzo che stava affondando, cercavano di richiamare l’attenzione per essere soccorsi. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco e la motovedetta dei Carabinieri di Verbania. Il figlio era solo bagnato e infreddolito ed è stato accompagnato dal personale del 118 al punto di Primo soccorso dell’ospedale di Omegna. Il padre, che ha riportato qualche ferita, fortunatamente lieve, è stato invece portato con l’ambulanza medicalizzata al nosocomio di Verbania.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here