Operazione “Dental Studio” dei Carabinieri nel Vco

0

Si è conclusa, in questi giorni, da parte dei Carabinieri del Comando provinciale di Verbania un’importante attività di contrasto nei confronti dell’abusivo esercizio della professione medico-dentistica nel Vco, a seguito della segnalazione giunta dall’Ordine dei medici di Verbania. In particolare, gli uomini dell’Arma hanno indagato nei confronti di un odontotecnico che esercitava in città a Verbania in assenza dell’autorizzazione sanitaria del sindaco.

All’odontotecnico, che era autorizzato solo a costruire apparecchi di protesi dentaria, viene contestato l’aver esercitato in modo abusivo la professione di odontoiatra senza essere iscritto nell’apposito Albo.

Nello specifico le indagini, che hanno visto anche l’ascolto di diverse testimonianze di pazienti, sono state condotte dai Carabinieri della Sezione di Polizia giudiziaria della Procura della Repubblica del Tribunale di Verbania, in collaborazione con i colleghi del Nas di Torino. L’operazione, che è stata coordinata dal Sostituto procuratore della Repubblica, Laura Carrera, ha portato al sequestro dello studio dentistico e a numerosa documentazione dentistica.

L’odontotecnico in passato era già stato condannato per analoghi fatti; a suo carico pende la richiesta di rinvio a giudizio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here