Villadossola: cittadina benemerita 2019 è la volontaria Iolanda Pedretti

0

Villadossola, mercoledì sera primo gennaio, al teatro La Fabbrica gremito, ha premiato la volontaria Iolanda Pedretti. E’ lei la cittadina benemerita del 2019. Il riconoscimento di recente istituzione, è infatti questo solo il secondo anno che viene assegnato il premio, è stato consegnato dalla consigliera delegata all’istruzione e alla cultura Fausta De Rosa e dal sindaco Bruno Toscani. A fare da corollario alla premiazione  il concerto di Capodanno organizzato dal comune in collaborazione con l’Associazione Suoniamo che ha visto l’esibizione dell’orchestra Gmo Giovani Musicisti Ossolani diretta dal maestro Alberto Lanza.

La motivazione della scelta  è racchiusa  nella disponibilità della villadossolese verso il mondo del volontariato, collaborando in varie associazioni, e per la dedizione con la quale presta  servizio sempre volontario ai più bisognosi, in particolare alle persone ospiti della casa di riposo di Villadossola impartendo così una lezione di vita e diventando esempio per altri cittadini.  “Gli anziani cantano e si commuovono con me – ha detto emozionata Iolanda – e gioiscono, una parola e un sorriso sono di conforto loro aspettano sempre che qualcuno vada a trovarli”. “Villadossola – ha detto Fausta De Rosa – con il riconoscimento ha voluto in questo modo ringraziare la villadossolese per tutto quello che ha fatto e ancora farà per il paese”.  Molto apprezzato il concerto che ha visto sul palco quasi un centinaio di elementi con un repertorio che è spaziato dai canti di Natale alle colonne sonore di film per chiudersi con la marcia di Radetzky come bis che ha strappato lunghissimi applausi da parte del pubblico. Il ricavato del concerto andrà proprio alla casa di Riposo di Villadossola in sala era presente anche la direttrice Cecilia Quagliaroli. 

Mary Borri

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here