Atl, Valsesia Vercelli con Biella

0

Nominato il nuovo consiglio di amministrazione dopo l’accorpamento tra l’Azienda turistica locale di Valsesia e Vercelli con Biella. A guidare il nuovo ente sarà Pier Giorgio Fossale, Presidente dell’Ordine dei medici di Vercelli, artefice delle riuscitissime mostre nel capoluogo vercellese realizzate con la collezione Guggenheim e Presidente uscente dell’ente turistico valsesiano e vercellese.

In consiglio siedono poi Christian Clarizio, responsabile di Sellalab, consigliere uscente dell’ATL di Biella e Presidente della ProLoco Biella e Valle Oropa; Marta Florio, manager, organizzatrice di grandi eventi nazionali, esperta in relazioni pubbliche e istituzionali; Carolina Tosetti, nuova leva dell’omonima famiglia biellese impegnata nell’hotellerie e specializzata in comunicazione e social media; e infine Luciano Zanetta, commercialista e revisore dei conti nonché Presidente di Monterosa 2000 Spa.

La neonata ATL Biella – Valsesia Vercelli segna dunque l’unione di due grandi territori che insieme condivideranno le grandi sfide turistiche che nei prossimi mesi li vedranno protagonisti, tra cui  la gestione dell’inserimento di Biella nel network Città Creative dell’Unesco e i 500 anni del Santuario di Oropa.

 

“Il rinnovato ente – spiega il Presidente Pier Giorgio Fossale – vuole puntare alla creazione di un ‘sistema turistico’ volto alla nascita di opportunità diffuse sul territorio che coinvolgano sia i soggetti istituzionali che gli operatori privati e associativi. L’obiettivo del nuovo direttivo è lavorare all’allargamento e alla completezza di proposte turistiche con una sempre più spiccata differenziazione dell’offerta, destinata a raggiungere un pubblico sempre più vasto e ad ampliare il periodo di permanenza sfruttando tutte le caratteristiche paesaggistiche: dalla montagna al lago alle terre di pianura”.

Un’offerta turistica completa e diversificata quindi, che sappia integrare le potenzialità enogastronomiche con l’offerta culturale, quella del benessere di corpo e mente senza tralasciare le meraviglie naturali dell’area. Tra pochi giorni verrà convocata la prima riunione che darà il via ufficiale ai lavori.

“L’insediamento del consiglio e la nomina di chi lo guiderà – commenta il Presidente della Camera di Commercio di Biella e Vercelli, Alessandro Ciccioni – sono il traguardo di un’operazione di accorpamento complessa che è durata quasi due anni e nella quale il nostro ente camerale ha svolto un ruolo decisivo. Non posso quindi che esprimere grande soddisfazione per la sua riuscita, che avviene proprio in chiusura del 2019 e che permette quindi ai due territori di guardare al nuovo decennio con una prospettiva più ampia. Destinata, peraltro, ad allargarsi ulteriromente visto che il nuovo direttivo ha lo specifico mandato di avviare un dialogo con le confinanti ATL di Novara e Verbano Cusio Ossola per convergere insieme in un unico grande ente di quadrante dell’Alto Piemonte. La filosofia è la stessa dell’accorpamento tra le CCIAA delle stesse aree: unirsi per contare di più, per promuovere meglio l’economia dei territori senza dimenticare le peculiarità di ognuno ma in un’ottica integrata che permette di sfruttare al meglio le risorse”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here