Donna trovata morta in casa a Trecate: ipotesi omicidio

0

Una donna di 38 anni, Barbara Grandi, è stata trovata priva di vita questa mattina, mercoledì 20 novembre, nella sua abitazione, un appartamento in uno stabile di via Sanzio, a Trecate. L’allarme è scattato intorno alle 7,30. A chiamare i soccorsi è stato il compagno della donna, che, dalle prime informazioni, sarebbe stata trovata a terra esanime e ferita nella stanza da bagno.

Sul posto sono intervenuti il personale del 118 e i Carabinieri della Stazione di Trecate, oltre a quelli di Novara (dalle prime informazioni sul corpo della donna sono state rilevate ferite da arma da taglio, sarebbe stata quindi accoltellata) e al personale del Nucleo rilievi scientifici dell’Arma. Sul luogo del delitto anche il pubblico ministero Mario Andrigo.

L’ipotesi dunque è quella di un omicidio, il secondo in poche settimane a Trecate, dopo quello registrato ai primi di novembre, quando Rosario Saporito uccise il fratello Daniele, appena rientrato dalla Sardegna.

Il personale del 118, giunto sul posto, non ha potuto fare altro che constatare il decesso della donna. Indagini in corso.

Ulteriori possibili aggiornamenti nelle prossime ore.

Aggiornamento delle 10.50

Al momento, come riferiscono i carabinieri, non ci sono fermati. E’ in corso un sopralluogo nell’appartamento dove vivevano la donna e il compagno, di poco più giovane, e, in caserma a Trecate, si stanno ascoltando cinque persone informate sui fatti, tra cui il compagno della donna, Domenico Horvat.

Aggiornamento delle 17,30

Il compagno della donna è stato fermato, ma, al momento, rigetta ogni responsabilità. Nega di aver aggredito e ucciso la 38enne.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here