Ztl nel centro di Novara: in arrivo nuove telecamere e più controlli ai varchi

0

Sarà rimodulato l’accesso nella Zona a traffico limitato del centro città con nuove telecamere anche all’uscita dei varchi. Il parcheggio selvaggio in centro è uno dei problemi sollevati nell’ultimo periodo da commercianti e pedoni. «Stiamo lavorando per la futura realizzazione del Piano urbano della mobilità sostenibile (PUMS Ndr.) – ci ha detto l’assessore alla Sicurezza e Mobilità Urbana Luca Piantanida -. Nel PUMS è inclusa la progettazione del nuovo centro storico tra cui la rinnovata Ztl, bici plan e future piste ciclabili». Piantanida riconosce che l’accesso al centro va riorganizzato. «Bisogna introdurre nuove norme sia per gli ingressi ma anche per le uscite – prosegue l’assessore -. Oggi, a telecamere spente entrano effettivamente anche coloro che non hanno diritto di farlo. Stiamo comunque intervenendo giornalmente. La Polizia Locale effettua controlli costanti per sanzionare coloro che non possono sostare e accedere. Questo nonostante si sia sotto organico. A proposito a breve uscirà un bando per assumere 18 nuovi agenti». Da gennaio ad agosto, le sanzioni per l’accesso non autorizzato ai varchi sono state 7051: 792 per il varco in corso Cavour, 3505 per il varco in corso Mazzini e 2754 per quello in via Ferrandi. Per il divieto di sosta sono state invece 206. Nel 2018, invece, il totale delle sanzioni è stato di 11408 per l’accesso e 558 per la sosta. «Bisognerà anche intervenire per sostituire i pilomat rotti – dice ancora Piantanida -. E’ allo studio anche un software innovativo per identificare i veicoli che accedono alla Ztl come in altre città. Verrà inserito nella progettazione del PUMS. Inoltre saranno introdotte nuove telecamere non solo per chi entra nell’area ma anche al momento dell’uscita, cosa che oggi non esiste». 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here