Novara, entro la primavera al via i lavori per il Bando Periferie da 7milioni: piazza Pasteur, appartamenti di via Goito e zona ex Serra e riqualificazione urbana in via Sforzesca

0

Entro la prossima primavera dovrebbero partire i lavori del Bando Periferie. Si tratta di interventi dal valore complessivo di 7milioni di euro che comprendono la ristrutturazione di piazza Pasteur (1milione e 457mila euro), nuova palazzina per sei alloggi popolari nella zona dell’ex serra (1milione e 90mila euro), ristrutturazione della  palazzina in via Goito con 14 appartamenti (2millioni e 83mila euro) e riqualificazione urbana di via Sforzesca (1 milione 257mila euro) oltre  alla facciata della Scuola “Ferrante Aporti” di via Sforzesca (130mila euro).

Tra circa due settimane sarà nominata la ditta aggiudicatrice: sono sette quelle che hanno presentato un’offerta. Ora si valuterà la congruità delle offerte. Successivamente ci sarà, come detto l’aggiudicazione definitiva per poi passare al progetto esecutivo e al cronoprogramma prima di dare l’avvio ai lavori.

Uno dei nodi da sciogliere, usciti dall’apposita commissione tenutasi oggi in Comune riguarda gli operatori del mercato in piazza Pasteur. Tra le ipotesi quella di un lavoro a step o, se necessario un trasferimento a tempo.

La piazza vedrà al termine dei lavori un nuovo arredo urbano con nuovi porta bici, cestini, una pavimentazione in pietra, aiuole oltre a una nuova pavimentazione lavabile nell’area del mercato con ogni ambulante che avrà nuovi allacci elettrici e per servizi.

I nuovi sei appartamenti saranno invece alti 2,7metri con superficie da 42 a 48 metri con nuovi sistemi per il risparmio energetico, impianto fotovoltaico con 32 pannelli, sistemazione esterna e nuovi spazi verdi.

La via Sforzesca vedrà una nuova pista ciclabile, nuova illuminazione, pavimentazione e sistemazione di due parchetti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here