Borgomanero – Alla scoperta della “nascosta” chiesa di san Martino

0

E’ nata un’associazione di promozione sociale, si chiama “Via San Martino”. Il riferimento è alla strada che unisce via  Maggiora a via Domenico Savio, ma soprattutto ad una delle più antiche chiese del territorio. Si trova in via Maggiora, proprio all’altezza di via San Martino. Ma solo un occhio attento riesce ad individuarla: è normale confonderla con il resto di una semplice casa. Del resto della chiesa non è rimasto che una confusa abside. Ma sua storia risale all’epoca in cui Burgus Maynerius, prima denominazione di Borgomanero, ancora non esisteva. Le prime notizie della cappella risalgono al 1225, ma evidentemente esisteva già prima e segnava il confine fra Cureggio e Gozzano. La chiesa di San Martino era luogo di tradizioni popolari che si tenevano l’11 novembre, giorno di san Martino.

            L’associazione appena sorta le vuole riprendere la tradizione e il ritrovo è per domenica 10 novembre con visite guidale che inizieranno alle 10.  Dalle 12 alle 14, pausa pranzo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here