Gozzano, c’è la Carrarese. Sassarini: «Continuare ad esprimere il nostro gioco»

0
Gozzano-Novara calcio

In vista del match con la Carrarese valido per l’ottava giornata del campionato di Serie c girone A in programma allo stadio Alfredo D’Albertas domenica alle 15 l’allenatore del Gozzano David Sassarini ha incontrato come di consueto la stampa.

Il tecnico toscano ha ribadito di aver utilizzato il turnover la scorsa settimana in occasione dei tre turni di campionato in otto giorni per preservare l’efficienza fisica dei suoi giocatori e di aver sfruttato, per farlo, la panchina lunga di cui è fornito il Gozzano.

  • La Carrarese è squadra molto solida che punta alle prime posizioni della classifica, quindi avversaria da prendere con cautela. Vedremo di farlo iniziando magari a sfruttare il fattore campo, visto che ci stiamo abituando a giocare al D’Albertas, dove tra l’altro, c’è un campo in splendide condizioni grazie all’eccellente lavoro di chi lo cura giornalmente e che vorrei ringraziare. – ha spiegato Sassarini.

Il solo Barreto, che risente dei postumi di un infortunio a una caviglia è stato dichiarato nella lista infortunati dal mister, anche se in paese gira voce che abbia qualche problema anche Pozzebon. Abbiamo chiesto a Sassarini come risponde ad alcune critiche che si sono levate in città in merito al fatto che la squadra raccolga poco rispetto a quanto semina.

  • Dobbiamo continuare ad esprimere il nostro gioco, senza farci assolutamente condizionare da qualche lamentela che gira in paese. Avessimo due punti in più saremmo sesti in classifica. Non è il momento di guardare ai due punti in più o in meno, conteranno solo a maggio. Adesso non dobbiamo perderci dietro a voci che ci farebbero solo perdere tempo e concentrazione. Bisogna restare fissi sull’obiettivo stagionale che è quello di conquistare la salvezza magari con un po’ di anticipo.

  • Francesco Beltrami

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here