A 93 anni è mancato don Marino Piffero

0

E’ mancato oggi pomeriggio, all’ospedale di Verbania, don Marino Piffero. Don Marino, che aveva compiuto 93 anni lo scorso marzo, era stato ordinato prete nel 1951.

Il funerale sarà presieduto dal Vescovo sabato 5 ottobre alle ore 15:30 nella chiesa parrocchiale di Madonna di Campagna dove sarà recitato il S. Rosario venerdì 4 ottobre alle ore 20:30. La salma di don Marino sarà poi tumulata nel cimitero di Spoccia, comune di Valle Cannobina.

Per quasi vent’anni ha svolto, con diversi incarichi, il ministero pastorale in Valle Cannobina, per poi essere trasferito – nel 1969 – a Briga Novarese, dove è rimasto, come parroco, sino al 1979. Successivamente è stato parroco di Cossogno e amministratore parrocchiale di Unchio fino al gennaio 2002.

«In questo stesso mese –  scrive in una nota il vicario episcopale per il clero e la vita consacrata don Gianluigi Cerutti – ha lasciato per motivi di salute la responsabilità pastorale andando a risiedere presso la parrocchia di San Bernardino dove ha potuto ancora celebrare fino a quando le forze glielo hanno consentito. Il progressivo declino della salute ha richiesto diverse cure e ripetuti ricoveri, peraltro affrontati e superati con una forte fibra. Intanto veniva assistito dalla fedele domestica Angelina che lo ha accudito fino all’ultimo giorno».

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here