Addio a don Fortina, per oltre 30 anni parroco a Momo

0

Nel pomeriggio di ieri è mancato don Angelo Fortina, sacerdote settantatreenne a riposo, dopo un lungo impegno come parroco, speso soprattutto nella comunità di Momo, che ha accompagnato per oltre 30 anni.

 Don Angelo alla prima messa a Momo

Don Angelo era ospite presso la RSA Suor Anna Camilla Valentini di Oleggio, nonostante i problemi di salute, che negli anni erano diventati sempre più gravosi, la sua morte è stata improvvisa e inaspettata.

 

I funerali, presieduti dal nostro vescovo Franco Giulio, si terranno mercoledì 2 ottobre alle ore 9.30, nella chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo di Oleggio, sua città natale. Il Rosario si terrà nella stessa chiesa martedì 1° ottobre alle ore 20.

Don Angelo – nato il 23 giugno 1946 – venne ordinato prete il giorno dopo il suo compleanno, il 24 giugno, nel 1972 nella cattedrale di Novara da Mons. Aldo Del Monte.

Dal 12 luglio al 30 agosto di quell’anno ricoprì il suo primo incarico: quello di reggente della parrocchia di Oleggio-Fornaci, divenendo poi, il primo ottobre, parroco di Rimella. Incarico che mantenne sino al 15 dicembre del 1979, affiancandolo, dal 1975, alla responsabilità delle parrocchie di Fobello e Cervatto.

Il 16 dicembre del 1979, venne nominato parroco di Momo, la cui comunità ha accompagnato per quasi 33 anni: sino al 31 agosto del 2012. Durante la sua presenza a Momo è stato – dal 2001 al 2011 – anche Consigliere ecclesiastico della Federazione Coltivatori Diretti di Novara e VCO.

Lasciata la parrocchia di Momo, da quiescente risiedette per un periodo a Galliate, per poi trasferirsi alla RSA Suor Anna Camilla Valentini, dove è mancato ieri.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here