Nuovo ospedale di Novara, Roma ha acceso la luce verde. Cirio: «Regione impegnata ad accelerare al massimo il progetto»

0

La Cittadella della Salute, la struttura che deve prendere il posto dell’Ospedale Maggiore, sembra essere finalmente un fatto compiuto. L’incontro che ha risolto tutti i dubbi finali, in particolare quello sulla forma di finanzimento, si è tenuto martedì a Roma. L’assessore regionale alla sanità Luigi Genesio Icardi e il direttore generale per la programmazione sanitaria del Ministero, Andrea Urbani, hanno convenuto di continuare con la formula di partenariato pubblico-privato, prescelta dalla precedente amministrazione. 

«Faremo tutto il possibile per accelerare il progetto». L’intenzione di prendere l’attimo favorevole e dare il via al rush finale che dovrebbe portare alla realizzazione dell’Ospedale di Novara la manifesta Alberto Cirio, presidente della Regione Piemonte.

Ora quali saranno i prossimi passi? «La settimana prossima la legge regionale che il ministero ci chiede, passerà in Giunta. Poi chiederemo ai capigruppo di accelerare l’arrivo in aula. Visto che siamo di fronte ad un progetto bipartisan, credo che i tempi saranno molto brevi».

AMPIO SERVIZIO SUL GIORNALE OGGI IN EDICOLA

VENERDI’ 20 SETTEMBRE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here